1. RESTITUZIONE DELLA MERCE

Grazie alla garanzia fornita dal "diritto di recesso", avrà a disposizione 10 giorni di tempo, dalla consegna della merce, per restituirci gli articoli che non dovessero soddisfarla.

Per tutti i dettagli sul diritto di recesso la invitiamo a visionare la sezione “FACOLTÀ DI ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO AI SENSI DEL D.LGS. 185/99 ” nella sezione seguente.

2. FACOLTÀ DI ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO AI SENSI DEL D.LGS. 185/99

Sono esclusi dal decreto legislativo i soggetti non classificabili come consumatori, ovverosia chi agisce per scopi riferibili all'attività professionale eventualmente svolta, cioè chi effettua un ordine indicando la Partita IVA per la fattura.

Il Cliente ha diritto di recedere entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla consegna (fa fede la data di consegna riportata sulla lettera di vettura del corriere).

Il diritto di recesso si esercita entro il termine previsto con l'invio di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e di tutta la merce acquistata al seguente indirizzo:

Bagia di Tavoni Pelletterie S.r.l.., via Cesare Battisti 158-160 - 64011 - Alba Adriatica (TE).

La comunicazione DEVE ESSERE ANTICIPATA via fax e/o via email ed è necessario ATTENDERE LA CONFERMA da parte dell’azienda Bagia di Tavoni Pelletterie S.r.l.. Al momento della richiesta del rimborso è necessario specificare il motivo per cui si desidera restituire la merce e solo dopo la conferma dell’azienda sarà possibile spedire il tutto.

In caso di applicabilità del diritto di recesso IL CLIENTE E’ TENUTO A RESTITUIRE A SUE SPESE tutti gli articoli relativi alla fattura così come gli sono pervenuti e cioè assolutamente nuovi, non usati, completi di tutte le loro parti e negli imballi originali (buste e confezioni).

La non osservanza di questi principi rende inapplicabile il diritto di recesso.

Invitiamo i gentili Clienti a collaborare con noi seguendo la nostra procedura per l'invio dei resi ed a non spedirci merce per la quale il diritto di recesso non sia applicabile.

In caso di applicazione del diritto di recesso, una volta ricevuta la merce, Bagia di Tavoni Pelletterie S.r.l.., provvederà al rimborso dell’INTERO IMPORTO VERSATO DAL CLIENTE, ESCLUSE LE SPESE DI SPEDIZIONE, entro il termine di 30 giorni dalla data in cui la comunicazione è pervenuta, tramite le seguenti modalità: un cambio merce, un bonifico bancario, lo storno della movimentazione relativa al pagamento avvenuto mediante carta di credito.

Avvisiamo il cliente che il diritto di recesso non è applicabile per gli articoli PERSONALIZZATI (che hanno subito una qualsiasi variazione rispetto al prodotto da catalogo; es: cambio contenitore, etc etc..).

Attenzione: In caso il diritto di recesso non sia applicabile, il ritiro della merce presso la nostra sede sarà a cura del Cliente.

3. RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Bagia di Tavoni Pelletterie S.r.l.. ha la facoltà di risolvere l'accordo di vendita fornendo una semplice comunicazione al cliente con adeguate e giustificate motivazioni; in tal caso il cliente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta. Le obbligazioni assunte dal cliente all'art. 4 di cui sopra (Obblighi dell'acquirente), nonché la garanzia del buon fine del pagamento che il cliente deve effettuare, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza da parte del Cliente, di una soltanto di dette obbligazioni, determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per Bagia di Tavoni Pelletterie S.r.l.. di agire in giudizio per il risarcimento dell'ulteriore danno.

4. GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione degli accordi di compravendita ''on line'' , via fax o "telefonico" ottenuti tramite il sito web https://www.bagia.enzotavoni.it è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del D.Lgs. 50/92 e del D.Lgs. 185/99. Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Teramo.